Gelate sugli alberi da frutto

Situazione gelo sugli alberi da frutto

Le gelate possono avere conseguenze molto diverse a seconda dell’intensità del freddo, dello stadio colturale e delle varietà coltivate. Per quanto riguarda gli alberi da frutto, l’impatto del gelo ha conseguenze gravi poiché la gelata dei germogli in fiore o dei frutti giovani si traduce in una perdita di raccolto. Gli alberi, i cui rami e foglie giovani hanno subito un danno da gelo, presentano una situazione più complessa poiché il rilancio della nuova vegetazione necessita di una maggiore mobilizzazione delle riserve ed eventualmente di una potatura, per evitare la cespugliazione sui rami gelati in parte.

___

Soluzione

Rilancio delle colture dopo una gelata

Questa azione concerne chiaramente le colture il cui metabolismo è ancora attivo e non i giovani impianti distrutti totalmente dal gelo. Per quanto riguarda gli alberi da frutto interessati dal gelo, la perdita di raccolto e i danni ai giovani organi possono avere una ripercussione sulla perennità dei frutteti. Infatti, la distruzione parziale della vegetazione va a scapito delle riserve degli alberi anche nel caso in cui questi non diano frutti. Il ripristino di questi alberi necessita di una riattivazione dei sistemi radicali e la programmazione di trattamenti di protezione e di cicatrizzazione. Fin dallo sviluppo delle foglie giovani, complementi e biostimolanti nutrizionali (al suolo e fogliari) permettono di migliorare lo sviluppo e la crescita degli alberi, favorendo le loro riserve e limitando l’impatto degli stress.

 

Azioni :

Rilancio dello sviluppo radicale e miglioramento della resistenza delle colture allo stress con OSIRYL AA (stimolatori della crescita radicale omologati).

Attivazione dell’alimentazione nutrizionale e correzione delle disfunzioni fisiologiche delle piante :
– in polverizzazione fogliare: ANTYS 15, OSIRYL AA  (complementi e biostimolanti nutrizionali),
– goccia a goccia o aspersione: ANTYS PMg, OSIRYL AA  (biostimolanti nutrizionali).

 

Contattateci per maggiori informazioni sul PNS (Programma Nutrizione e Stimolazione).