Fabbricazione

STABILIMENTO PRODUTTIVO

Vue aérienne usine Frayssinet fabriquant d'engrais organiques naturels


Con un’estensione di 10 ha e una lunghezza di 1 km, il nostro impianto produttivo con sede a Rouairoux (Tarn) assicura la fabbricazione dei nostri fertilizzanti organici liquidi e solidi e non ha eguali in Francia. Grazie alle più moderne tecnologie e a una costante spinta verso l’evoluzione, abbiamo raggiunto un alto livello di rigore e di affidabilità in ogni fase di elaborazione. Fino all’immissione sul mercato dei nostri prodotti, tutto il nostro lavoro è caratterizzato da sicurezza, qualità e controlli. Orientato verso la soddisfazione del cliente e la qualità del prodotto, il nostro sito industriale è suddiviso in diversi reparti: Controllo, Compostaggio, Fabbricazione, Confezionamento, Liquidi e Spedizioni.


Controllo

Più di ottanta materie prime di base vengono utilizzate nelle nostre fabbricazioni. Tutti i camion sono controllati alla consegna prima dello stoccaggio per essere sicuri della conformità della materia prima secondo capitolato stabilito con i nostri fornitori. Una volta ottenuta la convalida da parte del nostro laboratorio le materie prime possono essere immagazzinate e poi utilizzate nel processo di fabbricazione.

Area di attesa controlli: capacità 350 tonnellate
Analisi in tempo reale:
rapidità e tempo di analisi compreso tra 3 minuti e 2 ore.

Compostaggio

Il nostro procedimento biotecnologico di compostaggio associa i costituenti organici nei cicli di fermentazione controllata: fase termofila e mesofila, per una trasformazione e concentrazione dei composti organici umici, combinate all’igienizzazione per un uso sicuro.

 Area Viaduc: materie prime e basi organiche in compostaggio, capacità 20000 tonnellate
Frangizolle: capacità 500 tonnellate al giorno
Trituratore rotativo: triturazione e ossigenazione capacità 500 tonnellate al giorno


Fabbricazione

I nostri prodotti sono elaborati utilizzando strumenti industriali efficaci ed ecologici: dosano i diversi ingredienti in funzione del loro uso e del tipo di produzione a cui sono destinati. Dopo un’omogeneizzazione controllata, le formulazioni sono granulate a freddo per permettere la preservazione dei microorganismi utili.
Formulazione: capacità 25 tonnellate all’ora
Omogeneizzazione: precisione pesatura 1/1000
Pilotaggio informatico: miscelazione e programmazione delle formule interamente automatizzato
Granulazione a freddo: estrusione a freddo, setacciatura, essiccazione attraverso turboventilazione (3 presse pellettatrici da 660 kilowatt con portata di 20 tonnellate all’ora)

Confezionamento

Il reparto imballaggio ospita le linee di imballaggio ibride per il confezionamento dei sacchi, maxi sacchi e del materiale sfuso.
Capacità di confezionamento di 50 tonnellate all’ora.
Tecnologie di imballaggio che assicurano una buona conservazione dei prodotti.
Più di 500 referenze di imballaggio adattate ai singoli utilizzi.
Sacchi: da 5 a 40 kg, su 5 formati diversi di pallet fino a 1350 kg/pallet
Maxi sacchi (Big bag): da 250 a 1280 kg
Stazione prodotti sfusi: 2 postazioni di riempimento dello sfuso. Portata di 25 tonnellate all’ora.

Liquidi

L’officina permette la realizzazione di formulazioni di biostimolanti a partire da estratti organici liquidi.

Formulazione: capacità 500 000 1/anno
Imballaggi da 5 l a 1000 l in fustini omologati
Area di stoccaggio e di carico dedicate.

 

____

IN CIFRE

____

Certificazioni e accreditamenti

ICPE: Installation Classée pour la Protection de l’Environnement. Legislazione specifica dell’ordinamento francese secondo la quale lo stabilimento soddisfa tutte le garanzie di funzionamento e di sicurezza richieste dalle autorità prefettizie.

HACCP: Un piano di controllo sanitario dei rischi biologici, concepito nel rispetto dei principi del metodo HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point –Analisi dei rischi e controllo dei punti critici) e della marcia in avanti, che assicura il rispetto del limite regolamentare (R-CE 1069/2009) relativo ai rischi di contaminazione microbiologica in entrata e uscita dal processo di trattamento. Il nostro processo di compostaggio è controllato dai servizi veterinari del dipartimento.

ISO 9001: Il sistema di gestione della qualità certificato ISO 9001   assicura che procediamo in modo preciso e sicuro. Lo stabilimento di produzione è impegnato sin dal 2002 in una procedura di costante miglioramento. Certificato da un ente indipendente esterno (CERTIFICAZIONE AFNOR), la norma ISO 9001 dimostra che la nostra produzione è perfettamente conforme agli standard qualitativi mondiali.

ISO 26000: Nel quadro di un progetto ambizioso di sviluppo del polo industriale Frayssinet, tutte le misure adottate hanno lo scopo di migliorare le performance ambientali e sociali del nostro stabilimento. La norma ISO 26000 formalizza il contributo dello stabilimento di produzione allo sviluppo sostenibile della RSI, ovvero della responsabilità sociale delle imprese (RSEResponsabilité Sociétale de l’Entreprise).

Regolamentazione europea: Stabilimento conforme al regolamento 1069/2009. Il nostro processo di compostaggio e il nostro strumento di formulazione soddisfano i più alti livelli di sicurezza richiesti dalla regolamentazione europea.

 

Consigli utili e buone pratiche di movimentazione e stoccaggio

AGRICOLTURA : informazioni pratiche su pallet, maxi sacchi e cassoni amovibili

TAPPETO ERBOSO : informazioni pratiche su pallet, maxi sacchi e cassoni amovibili

Efficace procedura di apertura dei maxi sacchi contenenti prodotti in polvere

Tracciabilità dei prodotti