Crescita ed equilibrio degli alberi

Come rendere permanenti la crescita e l’equilibrio degli alberi

La ripresa degli alberi in primavera e la loro crescita dipendono strettamente dalle loro riserve nutrizionali. In condizioni di stress (estate secca, carenze, malattie, ecc.), il deficit dell’alimentazione idrica e minerale limita l’accumulo delle riserve degli alberi durante l’autunno, causando una maggiore sensibilità al freddo e una ripresa difficile la primavera successiva.

___

Soluzione

L’accumulo delle riserve degli alberi è realizzata in due tappe sequenziali: durante il periodo vegetativo, sulle foglie e sui rami, e alla fine del ciclo annuale, durante il trasferimento delle riserve minerali e dei glucidi dagli organi vegetativi verso gli organi di riserva (legno e radici). La somministrazione di un PNS (Programma di Nutrizione e Stimolazione) mirato all’apporto di fertilizzanti organici (ORGA 3, VEGEVERT, ecc.) permette di ristabilire l’equilibrio biologico e nutrizionale dei suoli. La stimolazione del sistema radicale con OSIRYL AA e l’impiego di complementi nutrizionali (ANTYS, OSIRYL AA, NUTRIKALI, ecc.) favoriscono l’equilibrio vegetativo degli alberi, per un migliore accumulo delle riserve.

Contattateci per maggiori informazioni sul PNS.