Colore dei green e protezione ambientale

Come migliorare il colore dei green e la protezione ambientale (riduzione dei trattamenti)

L’intensità del colore verde dei green è influenzata direttamente dall’attività fotosintetica del tappeto erboso e dalla sua alimentazione (domanda di azoto, magnesio, ferro). Le carenze nutrizionali e gli stress climatici sono responsabili dell’aspetto clorotico dell’erba, specialmente su suoli umidi e freddi. Di fronte a questi differenti stress e alla minore resistenza del vegetale, il rischio di malattie è maggiore, aumentando così il numero di trattamenti necessari.

___

Soluzione

Il rinverdimento dei green necessita del ripristino biologico dei suoli, per favorire la mineralizzazione e l’assimilazione dell’azoto. L’apporto di fertilizzanti organici mirati a questa azione, così come l’impiego di complementi nutrizionali (ANTYS MgS, ANTYS 15, ecc.), permettono di ristabilire un’alimentazione nutrizionale equilibrata, soprattutto in ferro (ANTYS Fe). La somministrazione di PSN (Programmi di Nutrizione e Stimolazione) si pone l’obiettivo di anticipare le situazioni di stress favorendo la resistenza naturale dei tappeti erbosi contro le malattie.

 

Risultati dei test sull’influenza del PNS (Programma Nutrizione e Stimolazione) sui problemi di colore

Graminacee testimoni e graminacee con somministrazione di un PNS Frayssinet.

Contattateci per maggiori informazioni sul PNS.